Il master offre numerose possibilità di lavoro in vari campi, direttamente o indirettamente connessi alla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico. Per limitarci ai casi concreti delle persone che hanno frequentato il master negli anni precedenti, le maggiori occasioni di lavoro sono state individuate nei seguenti campi: incarichi di collaborazione con enti locali per attività connesse all’organizzazione di mostre e di eventi culturali; ufficio stampa di case editrici; collaborazione con società private operanti nel campo dell’organizzazione di eventi culturali per la gestione della comunicazione; progettazione di mostre e di eventi culturali; progettazione e coordinamento di campagne di comunicazione relative a mostre ed eventi culturali; collaborazione ad attività relative alla valorizzazione del patrimonio enogastronomico.
I rapporti di lavoro che effettivamente sono stati stabiliti hanno coperto tutte le tipologie previste dalla normativa: dalla collaborazione occasionale al contratto a progetto fino all’assunzione a tempo indeterminato. Anche se si è verificato il caso di assunzione a tempo indeterminato fin dall’inizio del rapporto, il percorso più comune è quello che vede un avvio dell’attività professionale attraverso una collaborazione esterna, molto spesso derivante dallo stage svolto presso una determinata struttura, per poi passare a un contratto a progetto e poi, in certi casi, all’assunzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...